Comunicazione sui social di un ristorante

autore articolo Veronica Balzano data articolo 26 Novembre 2022 commenti articolo 0 commenti

Comunicazione sui social di un ristorante: i consigli 

La comunicazione sui social è uno degli strumenti migliori che le aziende hanno per farsi conoscere ed apprezzare dall’utenza. Tuttavia, è bene non generalizzare. Comunicare bene significa avere maggiori possibilità che le visite virtuali si traducano in visite effettive all’interno dello store o dell’attività commerciale di riferimento. Ma sono in molti coloro che ancora pensano di poter far a meno dei social o addirittura di un buon sito web. Vedremo di seguito 5 motivi per cui si sbagliano.

Comunicazione sui social

Cinque motivi per cui la comunicazione sui social è importante per l’attività di un’azienda

  1. Produrre un buon prodotto avendo cura di mantenere alta la qualità non significa vendere di più o vendere meglio. Spesso, piccole e medie realtà, pur lavorando bene non riescono ad ottenere il successo che meriterebbero perché comunicano male e con strumenti sbagliati. I social aiutano a migliorare questo aspetto spingendo in positivo la trasformazione dei contatti virtuali in contatti reali.
  2. L’identità fisica di un’azienda è spesso integrata e qualificata da un buon sito e da una gestione buona dei social. Accade spesso che quando si cerca un prodotto o un imprenditore la prima cosa che l’utente fa è quella di andare a cercare il suo profilo sui social. Una prassi e un’abitudine che impone attenzione al settore spesso sottovalutato e relegato a strumento di socialità e non di crescita.
  3. Non è solo importante esserci. I social sono importanti ma non possono essere utilizzati in modo approssimativo. Usare male un simile strumento di comunicazione può essere non solo inutile (in termini di visibilità e crescita, ma addirittura dannoso, Ecco perché è consigliabile, qualora non si riesca a gestire tutto in modo efficiente, delegare il servizio ad un’agenzia di comunicazione.
  4. Il bello e il brutto delle recensioni. Le attività attive sui social sono maggiormente esposte al rischio di recensioni negative ma anche al pregio di recensioni positive capaci di dare un’impronta significativa all’identità informatica dell’azienda.
  5. Contatti immediati. Inutile precisare che la maggior parte degli utenti oggi preferisce un contatto diretto e immediato con le aziende. Per questo spesso siti e pagine social offrono vie preferenziali per un contatto diretto. Questo collegamento riduce gli spazi fisici e può convertirsi in fatturato soprattutto se si abbina alla comunicazione uno spazio per lo shopping online.

Comunicazione sui social

Comunicare con le foto. La grande opportunità per chi fa ristorazione

La comunicazione social è fondamentale nelle sue parti scritte ma i contenuti che possono fare davvero la differenza sono quelli multimediali. Molto dipende dal tipo di attività da seguire e il lavoro è più semplice se i prodotti oggetto della vendita si prestano a belle foto. Si pensi alle attività di ristorazione.

I ristoranti. Mangiare con gli occhi

Comunicazione sui social

Pensate all’immagine di piatti appetitosi che vi fanno venir voglia di prendere un telefono e prenotare subito quel locale o ristorante che ha postato la foto sulla sua pagina social. Ai video di ricette che provoca l’acquolina in bocca facendo dimenticare tutti i buoni propositi della dieta. Ai commenti degli amici che hanno già fatto l’esperienza e la consigliano pubblicamente. Questi fattori aiutano l’attività a ricevere maggiore visibilità e accendono una curiosità che i classici volantini non sarebbero mai in grado di accendere.

Consigli utili per uno scatto perfetto. Il cibo fotografato

Comunicazione sui social

Perché la comunicazione per immagini funzioni è bene programmare un piano editoriale efficace senza dimenticare di inserire scatti capaci di attrarre l’utente medio spesso distratto dal mare di informazioni che corrono veloci nel web. La prima cosa da fare è munirsi di un dispositivo ad alta definizione e accompagnare ogni foto con un commento qualificato e non banale. Bene le citazioni ma senza farne abuso. Alle recensioni si risponde senza scadere nell’offesa. Il proprietario di una struttura, o di un ristorante a Torre Vado, per esempio, deve far leva non solo sui prodotti di qualità che offre ma anche sulla località di pregio in cui sorge.

Ti potrebbe interessare anche: I nuovi food trend: arrivano dai social network