Channel manager: utilizzarlo anche nei ristoranti

autore articolo Veronica Balzano data articolo 14 Ottobre 2020 commenti articolo 0 commenti

Cos’è un channel manager? E perché è importante utilizzarlo? Come può adattarsi al mondo della ristorazione? Rispondiamo ad alcune di queste domande e capiamo come servirsene al meglio.

channel manager

Channel manager cos’è?

Questo strumento rientra a pieno titolo all’interno di un contesto di gestione delle attività in forma digitale. Sempre più di frequente, negli ultimi periodi si è vissuta un’esperienza particolarmente interattiva e tecnologica che investe ogni sfera del contesto che ci circonda. Sempre più funzionalità, in diversi ambiti, si rendono tecnologiche e iniziano a sfruttare tecniche e sistemi di ultima generazione. Il channel manager si inserisce alla perfezione in un simile contesto. Con questo termine ci riferiamo ad un canale di vendita online, ove vengano implementate strategie di vendita funzionali volte a promettere maggior successo di un attività.

A tal proposito potremmo affermare che il channel manager, inizialmente nato per attività quali alberghi, può essere assunto anche da attività di ristorazione. Per essere più specifici potremmo dire che questo strumento fa parte di una categoria di software pensati per snellire e modernizzare la gestione di attività alberghiere e di ristorazione.

Come funziona?

Come funziona un channel manager? In modo molto semplice. Esso è uno strumento che consente di aggiornare in automatico e in tempo reale prezzi e disponibilità. Il compito del gestionale è quello di sincronizzare in tempo reale tariffe e disponibilità. Se questo sistema nasce principalmente per gli alberghi può diventare funzionale anche per i ristoranti. Grazie ad un simile software è possibile consultare le eventuali disponibilità di tavoli e consultare eventualmente il menù online.

Vantaggi channel manager

channel manager

Quali sono i vantaggi tratti da questo tipo di servizio? Prima di tutto, servendosi di un channel manager si evita la sovra prenotazione. In questo modo, una volta terminati i posti a disposizione non sarà più possibile prendere un tavolo. Ancora, in questo modo è promesso un notevole risparmio in termini di tempo e consente di prendere più prenotazioni ma soprattutto facendolo in modo più organizzato. Implementando un channel manager è possibile fornire anche più visibilità e pubblicità ad un servizio, poiché si sa che in questo modo, usufruendo di un servizio tecnologico e funzionale è possibile ottenere un risultato davvero soddisfacente.

In base alle proprie esigenze e alle proprie tasche è possibile scegliere un channel manager che sia funzionale. Esso è un software che una volta implementato consentirà una gestione molto più professionale e sicura di ogni tipo di servizio di ristorazione che sia. In ogni caso, si tratta di un investimento che può fruttare sia in termini di funzionalità dell’attività, sia in termini di pubblicità. In questo modo sarà possibile pubblicizzare ulteriormente l’attività del tuo ristorante comunicando alla clientela il proprio desiderio di professionalità e organizzazione.

Inoltre, un channel manager può funzionare anche come un vero e proprio canale di vendita. Nel caso in cui il ristorante abbia dei prodotti da vendere, come ad esempio dei prodotti alimentari di speciale fattura, sarà possibile fornire un menù d’acquisto sul software stesso incrementandone l’acquisto anche online.