Ricette con farina di segale per il tuo ristorante

autore articolo Veronica Balzano data articolo 27 Novembre 2020 commenti articolo 0 commenti

Il trend del mangiar sano sembra essere sempre più in voga. Alimentarsi in modo corretto può essere non solo un modo per avere maggior cura della propria salute, ma anche un modo innovativo per assumere i giusti elementi nutritivi. Come? Il segreto sta nel riuscire ad utilizzare ingredienti apparentemente poco appetibili cercando di dar vita a ricette deliziose. Tutto ciò che serve è un po’ di inventiva. Un elemento spesso presente nei ricettari healthy è la farina di segale. Tante sono le ricette con la farina di segale che ben si prestano ad un menù salutare ma sfizioso.

ricette con farina di segale

La farina di segale può essere di vari tipi: integrale, chiara, scura o parzialmente integrale. In ogni caso rappresenta un ingrediente di base che ben si presta alla realizzazione di diverse ricette. Contiene un elevato contenuto di acqua e proteine, il che la rende molto funzionale contribuendo a fornire una sensazione di maggiore sazietà.

Ricette con farina di segale

Quali sono le principali ricette con la farina di segale? Di seguito sono presentate brevemente alcune delle preparazioni più diffuse realizzate con la farina di segale. Si tratta di ricette che potranno essere inserite sul menù di qualsiasi ristorante a patto che si sappia come trattare tale ingrediente.

  • focaccia olio e rosmarino
  • piadine da farcire
  • pasta fresca
  • torta di mele con farina di segale

Si tratta di tre ricette molto versatili poiché tale tipo di farina consente di realizzare diverse tipologie di preparazioni ciascuna capace di combinarsi bene a diversi ingredienti.

La scelta dei ristoranti

Perché i ristoranti dovrebbero decidere di sposare simili scelte culinarie? Le ricette con farina di segale sono perfette all’interno di un menù particolare e salutare, ma non solo. Sempre più attività di ristorazione cercano di proporre ai propri commensali svariate opzioni tra cui scegliere. Il fatto di proporre una variante al classico pane bianco, oppure un tipo di pasta fresca realizzato con farina di segnale potrebbe fare davvero la differenza.

Scegliere di distinguersi in ambito di offerta di piatti potrebbe fare davvero la differenza. Un business per crescere ha bisogno di nutrirsi di consensi e questi non possono che arrivare da clienti soddisfatti. Riuscire ad introdurre nel proprio menù delle varianti originali a dei classici piatti della tradizione gastronomica italiana può davvero contribuire in modo positivo.

Il consiglio…

Ovviamente si consiglia ai ristoratori di scegliere una linea di ristorazione e portarla avanti con fermezza. Perché diciamo ciò? Molto spesso capita di assistere all’evoluzione di tanti ristoranti che nascono con l’obiettivo di proporre un determinato tipo di cucina, ma dopo poco, facendosi trascinare dai trend si snaturano. Ciò non deve mai avvenire. Il consiglio è quello di avere ben chiaro il tipo di proposta che si vuole dare ai propri clienti cercando di introdurre, laddove fosse possibile, alcune varianti più “healthy”. Inoltre, nel caso in cui si decidesse di introdurre ricette a base di farina di segale all’interno del proprio menù, sarà altrettanto importante riuscire a realizzare al meglio. Per questo motivo, sarebbe meglio essere consapevoli e competenti in merito al tipo di preparazioni che si andranno a realizzare.

In conclusione

Scegliete un tipo di ricetta che vorrete provare a realizzare servendovi di farina di segale e cercate di fornirle un tocco personale e originale. Questo rappresenterà un vero e proprio elemento aggiuntivo da non sottovalutare. Insomma, qualità delle materie prime, originalità e competenza nella realizzazione di ogni singola pietanza, ecco gli ingredienti per un ristorante di successo.

Ti potrebbe interessare anche: Menù vegano o vegetariano: ecco alcune idee