Customer care: la perfetta assistenza ai clienti

autore articolo Veronica Balzano data articolo 13 Ottobre 2020 commenti articolo 0 commenti

Cosa si intende quando si parla di customer care? Quali sono i requisiti che deve possedere un servizio di assistenza per soddisfare la clientela? Ecco le risposte ad alcune domande.

Alcuni consigli

Quando si avvia un’attività di ristorazione è molto importante riuscire a proporre ai propri clienti un servizio di qualità che riguardi diverse sfere della gestione del locale. Per questo motivo è essenziale che ogni parte lavori al meglio che può promettendo risultati soddisfacenti. Ma partiamo da una definizione.

customer care

Quando parliamo di custumer care ci si riferisce ad una forma di attenzione nei confronti del cliente che gli permetta di esprimere un giudizio in merito al modo in cui egli è stato trattato durante la permanenza presso il locale in questione. La custumer care si misura sulla base di diversi fattori. Diversi sono i criteri che vengono valutati in questo contesto. Rapporto qualità prezzo, qualità del cibo, servizio in sala e location. Tutti questi fattori combinati consentono di studiare le quali siano le regole perfette per ottenere un buon livello di soddisfazione. In questo modo il cliente, se trattato bene sarà portato a tornare presso quel locale sponsorizzandolo poi a tutti coloro che conosce.

Customer care e custumer satisfaction

Per offrire la giusta customer care è necessario svolgere degli studi approfonditi che siano finalizzati a elaborare strategie di marketing tali da garantire sempre maggiore successo delle singole attività nel settore della ristorazione. I clienti per dirsi soddisfatti devono poter rilasciare una valutazione positiva e calibrata che racconti nel dettaglio quali siano i vantaggi del management di un ristorante.

Ecco alcuni requisiti che un ristorante dovrebbe rispettare. Prima di tutto la domanda dei clienti dei ristoranti ad oggi è molto più specifica. I clienti sono alla continua ricerca di ristoranti che abbraccino stili di vita particolari. Nello specifico vanno alla ricerca di locali che siano in grado di proporre alternative alla classica cucina. In particolare i cibi salutari o le preparazioni vegane e vegetariane assumono un ruolo molto importante in questo contesto.

Ma come prendersi cura al meglio del proprio cliente?

Alcuni consigli

La qualità di impegno profuso nell’attività custumer care può essere valutata in modi differenti. Prima di tutto, i ristoratori per poter ottenere una buona risposta da parte dei clienti devono assicurarsi di proporre loro le giuste risposte ai loro desideri. Effettuando una ricerca più o meno specifica è possibile considerare quali siano le esigenze dei loro clienti. Per questo motivo, prima di tutto è necessario individuare il target di riferimento.

Ogni ristorante ne ha uno. Una trattoria con ampi spazi aperti avrà come clientela principale famiglie con bambini; nel caso di un bistrot chic invece, i clienti tipo saranno coppie adulte o professionisti. In questo caso, sulla base del tipo di clientela che varcherà la soglia del proprio ristorante, è necessario scegliere un tipo di servizio che rispecchi quelle specifiche esigenze. Tutto si basa su questo primo elemento. La customer care si fonda sull’esigenza di prendersi cura del cliente facendo in modo che questi si senta a proprio agio e riesca a dirsi pienamente soddisfatto una volta tornato a casa.

Per una lunga serie di motivi è essenziale che i ristoratori e il personale di sala siano ben preparati a rispondere al tipo di esigenze che definiscono il cliente tipo di ciascun ristorante.

Per tutti questi motivi si consiglia ai ristoratori di dedicare alcune attenzioni extra ai propri clienti così da fidelizzarli e renderli più soddisfatti. Ecco perché, l’attenzione al cliente ha un ruolo così importante. Basti pensare ad un bicchiere di prosecco di benvenuto offerto dalla casa o ad un caffé di fine pasto concesso dal ristoratore stesso. Questi piccoli gesti, uniti a qualità del servizio e del prodotto offerto possono consentire ai clienti di rilasciare piacevolissime referenze.

Ti potrebbe interessare: Software ristorazione: il miglior per PC e smartphone