TENDENZE DELLA RISTORAZIONE NEL 2019

autore articolo Miriam Nardelli data articolo 30 ottobre 2018 commenti articolo 0 commenti

Quali sono le previsioni per l’anno prossimo? Quali tendenze saranno vincenti anche nel 2019?

Effetto sorpresa

 

La moderna vita frenetica condiziona le aspettative dei clienti. Ecco perché le esperienze gastronomiche con l’effetto wow avranno una marcia in più anche il prossimo anno.

Da una parte vi è la possibilità di portare in giro la propria proposta gastronomica con i food truck, dall’altra vi sono i ristoranti pop-up che si possono aprire per un determinato periodo di tempo o ancora ristoranti che ospitano diversi chef.

..

Format misti: cibo e festa 

Cresce il numero di locali in cui i clienti possono cenare, bere qualcosa e fare festa. Molte attività lo fanno già, servendo i piatti fino a tarda serata e organizzando serate successivamente.

Ci sono sempre più clienti che cercano ristoranti dove possono mangiare e poi restare  a bere qualcosa e ascoltare un po’ di musica.

 

Blending

Se parliamo di bevande alcoliche, il vino è protagonista nel 2019. La tendenza si chiama Blending e consiste nel miscelare più vini o di più uve, per ottenere un taglio unico. L’idea è che il ristorante crei i propri mix secondo le preferenze dei suoi potenziali clienti, per offrire il proprio vino più naturale e autentico.

Regionalità

La globalizzazione sta lasciando il posto alla vallorizzazione del teritorio sia nella cucina che nel bicchiere. L’attenzione alla valorizzazione dell’origine italiana degli alimenti spesso viene sublimata dalla sempre maggiore richiesta di qualità e novità nelle bevande. Regina delle tavole la birra sempre più artigianale, da degustare o da abbinare .

Textures

Se finora sono stati apprezzati piatti dove il colore era protagonista perché fossero postati su Instagram, nel 2019, si guarderà soprattutto alle consistenze porteranno a tutti i gusti.  Creme, salse e gelati con pezzi croccanti, ingredienti speziati che producono formicolii, verdure croccanti, doppie cotture, bevande gassate, ricette con più di due strati di prodotti diversi.

Sarà importante includere una migliore descrizione dei piatti nei menù fisici e digitali.

.

Il quarto pasto

La tendenza healthy ha influenzato anche i tempi classici dei pasti. Mangiare meno e più volte al giorno è una forma di consumo in crescita. Non solo quindi colazione, pranzo e cena ma anche un quarto pasto, che potrebbe essere tra la colazione e il pranzo o tra il pranzo e la cena.

La proposta gastronomica dei ristoranti che offrono la possibilità di mangiare a ogni ora del giorno è più semplice, ma non meno gustosa. In questo senso funzionano molto bene piatti adatti a qualsiasi ora del giorno.

Ristorazione Naturale

Continueranno a guadagnare punti i ristoranti che offrono piatti vegetariani anche se non si rivolgono  esclusivamente a un pubblico vegetariano, vegano o flexitariano.

Parallelamente continueranno ad aumentare le opzioni per chi ha specifiche esigenze alimentare e dunque piatti privi di zuccheri raffinati, glutine, lattosio e così via.  

L’importante è che abbiano prodotti organici e materie prime a filiera corta.  Saranno sempre più diffusi materiali naturali non solo nell’offerta gastronomica, ma anche negli arredi. Questa alimentazione più attenta e consapevole sarà sempre più presente anche nei locali di consumo veloce.

 

TENDENZE DELLA RISTORAZIONE NEL 2019 ultima modifica: 2018-10-30T14:47:13+00:00 da Miriam Nardelli