Ristomanager: i vantaggi di un software di qualità

Non c è dubbio che uno dei settori lavorativi, che funziona di più in questo momento storico specialmente in Italia, è quello della ristorazione e quindi sempre più spesso molti imprenditori decidono di lanciarsi nella complessa avventura di aprire un ristorante. Ovviamente la gestione di un ristorante non è affatto semplice sotto tanti punti di vista, come per esempio quello economico e fiscale, ma non sono da sottovalutare nemmeno le difficoltà dal punto di vista organizzativo, specialmente nel caso in cui  il locale è molto grande e frequentato.

Per fortuna spesso la tecnologia è di grande aiuto e supporto nell’organizzazione del lavoro quotidiano. Un esempio emblematico è rappresentato dai software per la ristorazione, che ormai stanno diventando di fondamentale importanza dal punto di vista dell’ottimizzazione dei processi lavorativi, in quanto consentono di velocizzare quelle operazioni quotidiane, che di solito si svolgono manualmente, e di conseguenza riducono notevolmente il margine di errore.

Da questo punto di vista ristomanager rappresenta uno strumento di notevole qualità e di grande efficacia, in virtù dei suoi tanti servizi e soprattutto per vià della sua semplicità di uso, che fà si che sia alla portata di tutti e quindi anche di chi non è molto pratico con la tecnologia.

I vantaggi di avere Ristomanager

I vantaggi di avere ristomanager per la gestione della propria attività di ristorazione sono innumerevoli.Vediamoli insieme. Un servizio veramente importante riguarda la funzione delle statistiche della vostra attività. Infatti spesso una delle difficoltà per chi gestisce il suo ristorante ha a che fare con l’analisi dei risultati della propria attività. Ma grazie a ristomanager e alle sue statistiche potrai conoscere ogni singolo dato utile per monitorare il tuo lavoro.

Un altro elemento importante di questo innovativo software riguarda la gestione dei prodotti e dei tavoli, che se fatta manualmente diventa molto complicata e con grandi percentuali di errore. Tramite il nostro software per quanto riguarda i prodotti, si potranno impostare con precisione le quantità disponibili per ogni articolo. Invece riguardo ai tavoli, potrete scaricare sul vostro tablet la fantastica app di ristomanager, utile per vedere la situazione dei vostri tavoli, in tempo reale.

Le varie versioni di Ristomanager

Se ti collegherai al nostro sito potrai beneficiare di varie opzioni per iniziare ad usare il nostro fantastico software. Infatti potrai scegliere di scaricare la versione gratuita di ristomanager, che ti permetterà di sperimentare il servizio fino a 500 comande. Se ti soddisferà il software, potrai scegliere tra l’acquisto della versione Professional e quella Advanced con le quali potrai fare un salto di qualità notevole nel tuo lavoro di gestione dell’attività di ristorazione.

I servizi delle due versioni hanno caratteristiche simili  e cioè durata di un anno, nessun banner pubblicitario e assistenza gratuita per un anno da parte del nostro settore tecnico. La versione Advanced però ha un grande vantaggio in più e cioè la grande possibilità di collegare un numero illimitato di tablet ad una sola installazione.

Non ti resta ora che mettere da parte le tue perplessità e i tuoi dubbi e provare ristomanager!

 

 

Ristomanager: i vantaggi di un software di qualità ultima modifica: 2018-04-03T18:31:21+02:00 da admin

Come fare pubblicità su Facebook per il tuo ristorante

Facebook sta diventando sempre più una vetrina per farsi pubblicità: scopri come puoi utilizzarlo per far conoscere il tuo ristorante.

Cose da sapere sull’utilizzo di Facebook a scopo pubblicitario:

– le pagine Facebook sono indicizzate da Google come lo sono i siti tradizionali: il potenziale cliente non avrà alcuna difficoltà a trovarti digitando il su un motore di ricerca;

– Facebook è un sistema rapido di condivisione e comunicazione “tascabile”: puoi aggiornare la tua pagina anche attraverso il cellulare – ad esempio, puoi fotografare il piatto del giorno, utilizzare dei filtri per migliorare lo scatto e pubblicarlo istantaneamente – ed altrettanto rapidamente rispondere ad eventuali richieste o commenti da parte degli utenti, anche se sei in movimento e non davanti ad un pc;

– puoi riuscire ad ottenere ottimi risultati senza pagare alcuna cifra, ma qualora volessi potenziare gli strumenti a tua disposizione puoi anche investire in sponsorizzazioni di post o promozione della pagina, a seconda delle tue esigenze.

Come fare pubblicità su Facebook per il tuo ristorante:

Il consiglio di partenza è sempre quello di creare una pagina piuttosto che un profilo: i like sono più immediati delle richieste di amicizia e inoltre, mentre il numero degli amici è soggetto a limitazioni e si corre il rischio che Facebook si accorga che il profilo corrisponde a un’attività invece che a una persona, il numero dei fan di una pagina è illimitato.

Suggerisci la tua pagina agli amici e invitali a farlo con la loro lista contatti a loro volta. Se in un primo momento ti interessa farti conoscere, puoi anche fare un piccolo investimento per portare nuovi like alla tua pagina, ma ricorda bene di targettizzare il pubblico a cui rivolgi l’inserzione: definisci età, interessi ed area geografica in primo luogo.

Crea per la tua pagina dei contenuti interessanti. Gli utenti usano Facebook soprattutto per intrattenersi. Per esempio, un video in time lapses in cui mostri la realizzazione di un piatto, il menù del giorno con una grafica accattivante, citazioni interessanti sul mondo della cucina combinate con immagini, uno scatto in cui presenti il tuo team al lavoro, e così via.

Coinvolgi il pubblico. Puoi creare un sondaggio in cui chiedi, per esempio, quale portata vorrebbero trovare nel menù o quale variante preferiscono di un piatto, fornendo loro un paio di opzioni. Se ricevi delle recensioni positive, non dimenticare di metterle in evidenza: è gratificante tanto per la tua attività quanto per il cliente.

Puoi, infine, creare un tasto “Azione” che rimandi al sito del tuo Ristorante, o ancora invitarli alla registrazione alla tua newsletter riservando ai nuovi iscritti una promozione (come un coupon per il tuo locale), che li porti a venire a trovarti per la prima volta.

Come fare pubblicità su Facebook per il tuo ristorante ultima modifica: 2017-06-23T18:09:09+02:00 da admin

Alcuni problemi fastidiosi nella gestione di un ristorante

Tra le attività imprenditoriali più diffuse nel nostro Paese, facile immaginare che le più numerose sono quelle dedicate al Food&Beverage. Meno facile è trovare quel locale che abbia raggiunto il successo e sia stato in grado di mantenerlo negli anni.

Parlando della gestione di un ristorante, infatti, sono tanti gli errori e i problemi che si riscontrano comunemente. Spesso, inoltre, si crede di star piuttosto agendo nell’interesse della propria attività. Facciamo un esempio?

Problema n.1: Un menù per tutti i gusti, va bene o no?

No. Presentare un menù di pagine e pagine, con piatti che intendono accontentare il gusto di qualsiasi cliente si sieda al tavolo è tra i problemi di gestione in un ristorante. Occorre differenziare. Questa soluzione potrebbe funzionare, anche se relativamente, in una meta prettamente turistica; lì sarà possibile trovare il cliente che vuole l’hamburger e quello che vuole il sushi, e pensare di accontentarli entrambi.

La tendenza degli ultimi tempi dimostra, tuttavia, che per fidelizzare il cliente è meglio specializzarsi su una particolare proposta (che sia la cucina di mare, le ricette tradizionali del luogo, i piatti di montagna e così via); i clienti, turisti compresi, sono spesso esigenti, alla ricerca dell’eccellenza o della tipicità; meglio essere esperti in quella proposta che con tanti piatti tra cui poter scegliere e mediocri in qualità. Ne va anche dell’identità del luogo, per cui…

Problema n.2: avere un locale “anonimo” è causa di problemi di gestione in un ristorante

Nella gestione di un ristorante, occorre ricordare che l’occhio vuole la sua parte. Per cui, oltre che la buona cucina, per fidelizzare il cliente occorre accoglierlo in un ambiente che abbia un suo carattere. La decorazione, i dettagli, i colori, sono importanti a creare la giusta atmosfera che accompagna i vostri piatti, e devono essere in linea con la vostra proposta. Creare un ambiente inospitale può allontanare il cliente tanto quanto trovare un capello nel piatto.

Problema n.3: …e la concorrenza?

Come già detto, i locali (ristoranti, pizzerie, pub) sono tanti e non si può non tener conto della loro presenza e offerta. Monitorare la concorrenza, invece, serve su più fronti: vedere cosa funziona o cosa no nel proprio settore; quali sono i propri punti di forza o di debolezza, e quindi come poter perfezionare il proprio servizio, e così via.

Serve anche a stare sempre all’erta e non guadagnare mai eccessiva sicurezza circa la propria attività. Esser sicuri di aver raggiunto un certo standard, finisce per arginare le iniziative (attività, miglioramenti, strategie di marketing etc.) e far arenare l’attività.

Problema n.4: come faccio a stare al passo coi tempi?

Stare al passo coi tempi oggi, nella gestione di un ristorante, significa anche essere social. Non va trascurata quella parte di marketing che si lega, infatti, agli strumenti digitali.

Vuol dire anche di avvalersi di tecnologie di supporto nella gestione del proprio locale: esistono software in grado di gestire le prenotazioni, tenere sotto controllo il magazzino e tanto altro ancora, velocizzando e automatizzando alcuni processi. L’uso di queste tecnologie, che di fatto semplificano il lavoro di ristoratori e non solo, migliora la qualità del servizio in termini di rapidità e precisione. Come? Credi di poter fare tutto da solo?

Problema n.5: sei tu che possiedi l’attività o è l’attività che possiede te?

Nella gestione di un ristorante, spesso il proprietario si sente in dovere di assolvere da solo ad una serie infinita di mansioni. Lo troviamo così ad accogliere i clienti, prendere le ordinazioni, controllare la cucina, preparare il conto, dare il resto alla cassa, controllare la merce e tanto altro ancora. Anche questo è un errore di gestione: un sovraccarico di lavoro e responsabilità che danneggia la qualità del rapporto con la clientela e con chi altro lavora con te.

Impara a delegare e a goderti di più il tuo tempo e i frutti del tuo lavoro. Scegli del personale competente e avvaliti dell’aiuto della tecnologia.

Un suggerimento? Scopri i vantaggi di RISTOMANAGER, il software gestionale perfetto per ogni ristoratore. Scarica gratuitamente la versione di prova. La trovi qui
https://ristomanager.it/scarica.html

Alcuni problemi fastidiosi nella gestione di un ristorante ultima modifica: 2015-10-19T17:42:59+02:00 da admin