Happy hour: come organizzare un buon aperitivo?

autore articolo Lucia Di Noi data articolo 18 Luglio 2019 commenti articolo 0 commenti

L’ happy hour è un ottima iniziativa per incrementare i guadagni della tua attività.

Un momento di quelli che insieme alla colazione e al pranzo si guadagna di più. L’happy hour, tuttavia necessita di una tipologia diversa di servizio in quanto, a differenza di colazione e pranzo, il cliente si vuole concedere un momento di piacere. Si fa l’aperitivo per stare con gli amici,socializzare e divertirsi. Bere diventa un semplice contorno.

Rendere redditizio l’ happy hour diventa, quindi, particolarmente decisivo.

Promuovere il tuo happy hour

Per promuovere il tuo happy hour devi tener conto di alcune cose. Diversamente dal caffé, che il cliente gusta frettolosamente e per cui sceglie il locale più vicino, l’avventore, nel momento dell’ aperitivo, sceglierà con cura la location. Inoltre non avrà problemi a percorrere dei chilometri in più se pensa che ne può valere la pena.

L’atmosfera è fondamentale e va comunicata in maniera molto chiara anche e soprattutto attraverso le nuove piattaforme social tra cui facebook, o siti di recensioni come Trip Advisor, o ancora il social di condivisione fotografica, Instagram. Avere un buon rendimento o delle buone recensioni su queste piattaforme non può far altro che aiutare.

Non dimentichiamoci, però, dei PR . Ragazzi, spesso giovanissimi, che avendo un forte seguito, possono attirare molti più clienti nel locale.

Tuttavia, per non avere cattive sorprese, ci si può a delle aziende specifiche del settore che operano in maniera organizzata e permettono un successo assicurato. Bisogna precisare, però, che le loro tariffe sono molto più alte e ragionare su come è meglio investire il proprio denaro.

Il buffet

Gli avventori, saranno sicuramente attratti dai buffet più particolari e appetitosi ma soprattutto abbondanti.

A questo scopo, non possono mancare tutti i prodotti quali:

  • Pasta e frittatine, schiacciate
  • Pizza e puccie
  • Orzo, farro, riso
  • Frittura
  • Focaccie, focaccine ,tramezzzini, crostini, bruschette

Ricordate di organizzare bene il cibo e tovaglioli, piatti, forchettine in modo da distribuirli equalmente in diversi punti della tavolata.

Abbiate fantasia e renderete interessanti le vostre portate ma organizzate tutto nelle giuste tempistiche per non ritrovarvi poi con l’acqua alla gola e zero idee.

Happy hour: birre artigianali e cocktail

I nuovi trend hanno cambiato il mondo dell’aperitivo, ampliando la scelta del cliente:

  • Cocktail
  • Ready to drink
  • analcolici
  • Vini
  • Birre

Ma quali sono gli aperitivi più popolari e richiesti al bar?

  • Spritz
  • Mojito
  • Caipirinha
  • Long island ice tea
  • Moscow mule
  • Martini
  • Manhattan
  • Bloody Mary
  • Margarita

Tuttavia la fantasia è importane ed i clienti hanno sempre voglia di stupirsi. Un buon barista deve essere in grado di sperimentare nuovi e interessanti accostamenti.

Happy hour: come organizzare un buon aperitivo? ultima modifica: 2019-07-18T15:36:29+02:00 da Lucia Di Noi