Frigo bar: essenziale per tenere al fresco le bevande

Veronica Balzano 16 Febbraio 2022 0 commenti

Il frigo bar è un accessorio che non può assolutamente mancare all’interno dei bar, ma neanche all’interno dei ristoranti.

Il frigo bar è un must-have per ogni barista. È uno strumento essenziale per fare i cocktail e può essere usato per conservare ingredienti come l’acqua tonica o il succo di agrumi mentre non li stai usando, dando ai tuoi drink quel qualcosa in più di speciale!

Si tratta di un un frigo con vetrina molto funzionale, all’interno del quale vengono inserite bottiglie in modo da tenerle al fresco ma allo stesso tempo renderle visibili ai clienti. Questo accessorio è davvero utile.

Il mini bar è un posto dove le persone possono conservare i loro liquori. Le persone possono acquistare bevande o alimenti che sono collocati all’interno del frigorifero, che è stato progettato con tutti i tipi di piatti disponibili in mente! Questo elegante apparecchio aiuta a mantenere le cose fresche durante la stagione calda – anche se è impostato solo a 40 gradi Fahrenheit (o 4 Celsius).

Generalmente il funzionamento è elettrico ed inoltre esso è dotato di luci che rendono ancora meglio le funzioni del contenitore. In questo modo si avrà una visione completa di tutte le bottiglie presenti all’interno di questo frigo.

Come sono fatti i frigo bar?

Il frigo bar si adatta bene ad un uso commerciale, essi possono essere adattati sia liberamente sia possono essere posizionati ad incasso all’interno di un muro. Non solo questi frigo bar possono contenere bevande, ma anche snak. Insomma, in base alle preferenze è possibile scegliere come servirsene. Essi sono molto facili da utilizzare e inoltre si posizionano bene in qualsiasi ambiente. Esistono di diverse dimensioni e ciascun frigo è perfetto per una diversa posizione.

Tipologie

Principalmente in commercio ci sono tre tipologie di questo prodotto che differiscono in base a diversi tipi di refrigerazione. Ecco allora i frigo ad assorbimento, i frigo termoelettrici e quelli a compressore.

Il primo tipo è usato per raffreddare gli alimenti condensando (assorbendo) l’umidità dell’aria; questo processo avviene normalmente di notte, quando non c’è il sole! Una seconda forma, chiamata ciclo di refrigerazione termodinamico, utilizza il calore di una fonte esterna come l’elettricità o il gas, che fa sì che le gocce d’acqua fredda vadano in soluzione più velocemente di quanto farebbero altrimenti – ottimo per mantenere il latte fresco fino a che non hai bisogno di un altro bicchiere!

Infine abbiamo la refrigerazione a compressore che utilizza pompe che convertono la potenza meccanica in effetto di raffreddamento tramite ventole all’interno di macchine appositamente progettate con bassi livelli sonori: perfetto se la tua casa ha zone in cui gli elettrodomestici fanno molto più rumore.

Questo ultimo tipo di frigo bar ha lo svantaggio di produrre un rumore abbastanza fastidioso ed inoltre richiede parecchia manutenzione. Quelli di classe A+ invece sono i più ecologici e non producono alcun rumore. In ultimo ci sono quelli di classe A+++ dotati di un timer elettronico ma producono rumori abbastanza fastidiosi.

I frigo bar con sistema ad assorbimento sono tra i più consigliati. L’azione di refrigerazione avviene mediante una fonte di calore e la resistenza elettrica consente l’evaporazione dell’ammoniaca.

Perché scegliere un frigo bar

Una qualsiasi attività di ristorazione dovrebbe possedere un frigo bar. Essi sono comodi e funzionali e consentono di riporre in modo ordinato tutte le bevande che si desidera tenere in fresco. Insomma, se un ristoratore sta pensando all’arredamento del suo locale non può di certo dimenticare di inserire un elemento come questo. Si tratta infatti di un qualcosa in grado di fornire un valore aggiunto all’attività, migliorando alcune delle prestazioni del personale di sala. Pensiamo ad esempio ai camerieri che sono costretti a correre avanti e indietro all’interno della sala. Il fatto che ci sia un frigo da cui poter prelevare le bottiglie in modo veloce e funzionale è davvero importante.

Inoltre se ben forniti e tenuti, questi frigo bar possono essere posti a vista all’interno della sala e conferire un aspetto ancora più completo al locale.