Creare menù ristorante: Tutto quello che devi sapere

Lucia Di Noi 9 Agosto 2019 0 commenti

Creare menù ristorante: Questa è un’ operazione delicata. Dalla scelta dei piatti, fino alla grafica, è necessario curare ogni dettaglio!

creare menù ristorante: A cosa serve il menù?

La risposta potrebbe sembrare piuttosto scontata considerando che è uno strumento utile a comunicare al cliente pietanze, bevande e relativi prezzi.

Tuttavia questo oggetto si presenta anche come uno strumento di vendita. La sua corretta stesura garantirà un aumento del fatturato.

Un menu di ristorante ben progettato e strategicamente formulato può dire molto sullo stile del tuo locale.

Quando è semplice, come questo:
3 portate per euro dollari; maccheroni e formaggio disponibili su richiesta (ma non inclusi), tutti i panini serviti su pane fatto in casa ogni giorno dal panificio locale al piano di sotto – stai sicuramente guardando qualcosa di autentico!

Creare menù ristorante

In alternativa, se ci sono troppe opzioni tra cui scegliere o modi in cui le persone potrebbero interpretare ciò che vedono, allora ci sono buone probabilità che i clienti si stanchino rapidamente di provare cose diverse prima di stabilirsi finalmente in un posto abbastanza comodo con tutti gli altri al seguito, in modo che nessun singolo individuo possa sentirsi lasciato indietro perché non ha ordinato

Creare menù ristorante: Le regole

Il tuo menù è il mediatore attraverso il quale passa il tuo fatturato e viene usato, la maggior parte delle volte, per convincere i clienti a optare per un piatto piuttosto che un altro.

Innanzitutto non scegliere semplicemente i tuoi colori preferiti ma considera che esiste una branca del neuro-marketing che studia i colori.

Creare menù ristorante

Anche la grafica permette, se fatta bene, di portare i tuoi clienti a ordinare ciò che vuoi. Conviene consultare un professionista.

Il menu del tuo ristorante dovrebbe essere bello e informativo per il cliente, come un vestito per loro. Non solo mette in mostra ciò che hai in negozio, ma dipinge anche immagini con parole che rendono il mangiare lì più appetitoso che mai!

Il tuo menu alimentare comunica molto su come le persone vedono lo stile quando guardano le offerte del tuo locale – sia buono che cattivo. La presentazione può aiutare ad attirare i clienti a provare un piatto particolare di propria iniziativa (un “invito visivo”) e allo stesso tempo attirare quelli che cercano specificamente per questa caratteristica.

Le scelte sul menù

Creare un menù ristorante

Un menù troppo lungo rischia di essere confusionario ed il cliente non riuscirà a prendere una decisione. Riduci il numero di pietanze per sezione ad un massimo di 6 portate. In questo modo avrai piatti più curati e clienti più felici.

Se vuoi offrire comunque una scelta varia che accontenti tutti,puoi sempre optare per un cambio periodico del menù, magari seguendo la stagionalità.

Più lunga è la lista delle opzioni di cibo, più difficile diventa per qualcuno che sta guardando quello che hai in offerta e cercando di decidere quale gli piacerebbe di più – specialmente quando ci sono alcuni cibi molto simili con leggere variazioni tra loro! Questo significa che anche se avere solo tre pagine potrebbe sembrare eccessivo perché ogni pagina contiene sei piatti diversi in totale (18 selezioni), queste liste più corte fanno sentire le persone molto più facili nel fare la loro selezione: poiché nulla sembra estraneo o inutile, ma piuttosto tutte le scelte sono state ponderate in anticipo.

Come creare menù ristorante – immaginazione

Creare menù ristorante

Non limitarti a semplici descrizioni con un elenco di ingredienti ma fai riferimento alla preparazione.

Inoltre, potresti curare il menù in base al tema del tuo ristorante con un linguaggio che ne rispecchi la natura.

Non dimenticare di tradurre il menù in inglese, specialmente se ti trovi in una località turistica.

Le descrizioni dei piatti devono più o meno avere la stessa lunghezza. Tuttavia per il piatto che vuoi vendere di più conviene catturare l’ attenzione con una descrizione più accurata.

Generalemte si è portati a scegliere i piatti situati in cima o in fondo al menù. Tieni conto di questo e inserisci i piatti che vuoi in queste posizioni.

Racconta l’ingrediente, la provenienza e soprattutto la qualità!

Ti potrebbe interessare anche: Come creare un menu per bambini: 5 consigli.