Cassa automatica per la ristorazione: vantaggi

autore articolo Lucia Di Noi data articolo 16 Luglio 2019 commenti articolo 0 commenti

Un registratore di cassa o cassa automatica è un dispositivo per le transazioni di vendita unito normalmente ad un cassetto per il denaro. In genere il registratore stampa uno scontrino fiscale per l’acquirente che reca i dettagli della transazione. Un registratore, se predisposto, può stampare anche la fattura o la ricevuta fiscale

Un po’ di storia

Nel 1879, James Ritty inventò il primo registratore di cassa. Egli era un gestore americano che ingegnosamente ideò questo strumento per paura che i suoi dipendenti si impadronissero di parte dell’incasso. A questo scopo prese ispirazione dal modo in cui veniva regolato il flusso del carburante nei battelli a vapore. I primi registratori di cassa non erano altro che semplici addizionatrici.

Spesso il registratore di cassa ha il cassetto del contante che si apre solo quando la transazione è terminata o con una chiave apposita. Tutto questo aiuta a prevenire piccoli furti effettuati non registrando una vendita e intascando il corrispettivo.

Nella ristorazione si usa anche il preconto che è un documento, generato dall’applicativo gestionale di negozio utile al cliente per tenere conto di cosa ha consumato e la somma da pagare. Quando si va alla cassa occorre comunicare il numero di tavolo poiché il software espone il totale e lo trasforma automaticamente in scontrino o ricevuta o fattura .

In alcuni paesi, tra cui l’Italia, il registratore di cassa è obbligatorio per alcuni esercizi commerciali. In questi casi l’acquirente è tenuto a conservare la ricevuta per legge e ad esibirla su richiesta dei pubblici ufficiali. Inoltre l’apparecchio è sigillato e deve essere sottoposto a revisione periodica dal Ministero delle Finanze. Si parla, quindi, di registratore di cassa fiscale.

Cassa automatica: evoluzione

Alcuni registratori di cassa sono collegati a bilance, scanner, terminali point of sale (POS) per transazioni di pagamento elettronico. Ormai, sono dei veri e propri computer collegati ad un sistema in rete per la gestione delle vendite. Infatti, in questi casi, su di un server è installato il sistema informatico che controlla le casse-client. A questo sistema appartengono anche i palmari utilizzati per stampare comande, preconti, ecc.

Oggi vi è una evoluzione dei sistemi di cassa che ha portato all’utilizzo di tablet e smartphone per la gestione delle operazioni di cassa, creando una nuova generazione di POS totalmente basati su dispositivi portatili.

Obblighi

Secondo il decreto collegato alla legge di Bilancio 2019, tutti i registratori di cassa dovranno essere connessi a Internet per la trasmissione dei corrispettivi telematici.

La legge prevede due fasce di obbligatorietà.

  • L’esercente che ha superato 400.000€ di fatturato nell’anno 2018, ha iniziato a effettuare la trasmissione telematica il 01 Luglio 2019
  • Il restante degli esercenti il 01 Gennaio 2020.

In questo modo il libro dei corrispettivi viene eliminato e il libretto fiscale sarà invece digitale e potrà essere visualizzato tramite un qrcode.

Il mercato moderno: la cassa automatica


Il mercato moderno ha la necessità di avere un sistema di cassa semplice e flessibile. Le attuali soluzioni cassa rendono l’attività dell’operatore molto più semplice rispetto ai registratori di cassa tradizionali.

Inoltre si sta affermando sempre più la cassa automatica sia nella grande distribuzione che negli esercizi commerciali più piccoli.

La cassa automatica può rivelarsi uno strumento indispensabile per migliorare l’ efficienza della tua attività. Infatti, quando arriva il momento di pagare, il cliente associa la mancanza di immediatezza con la disorganizzazione. Ottimizzare il processo, invece, vi conferirà una maggiore sicurezza nel gestire i pagamenti. Inoltre, le casse automatiche permettono di diminuire i margini d’errore causati dalla velocità.

Il nostro servizio di Cassa automatica

Il nostro servizio di cassa automatica, grazie all’intuitività sua interfaccia, ideata per monitor touch e non, è possibile effettuare gli ordini da asporto ed inviarli ai relativi reparti, emettendo contestualmente lo scontrino del relativo ordine. I prodotti potranno dotarsi di un’immagine rappresentativa durante il carico del prodotto per aiutarvi e rendere agevole la selezione dei prodotti richiesti dal cliente.

Cassa automatica per la ristorazione: vantaggi ultima modifica: 2019-07-16T17:04:54+02:00 da Lucia Di Noi