Food marketing: 5 strategie di digital marketing per il tuo ristorante.

autore articolo admin data articolo 8 luglio 2015 commenti articolo 0 commenti

La creazione di una efficace campagna di marketing online non è quasi mai un compito semplice – soprattutto per i ristoratori che utilizzano la maggior parte del loro tempo ed energie per controllare ciò che accade in cucina.

Negli ultimi anni, un certo numero di piattaforme per il marketing online sono intervenute per rendere più facile per i ristoratori indipendenti sviluppare siti web, gestire i social media, e coltivare relazioni migliori con i loro clienti online. Ecco cinque consigli da esperti del settore su ciò che potresti fare per migliorare ed espandere la tua presenza online.

1) Creare siti web per cellulari. I ristoratori che spendono un sacco di soldi su siti con pulsanti in movimento e contenuti in Flash, realizzano un cattivo servizio se questi siti non funzionano sui dispositivi mobili. Il sessantanove per cento degli utenti di telefonia mobile accedono al web tutti i giorni dai loro smartphone, e questo è il motivo per cui dovresti concentrarti sulla creazione di un semplice sito web che gira rapidamente su una varietà di dispositivi mobili più ampia possibile. Questo sito dovrebbe essere facile da aggiornare, e dovrebbe possibilmente integrarsi con le piattaforme web per ristoranti senza impedimenti.

2) Stimolare l’interazione. Centinaia di visitatori on-line possono cliccare sul sito web del tuo ristorante ogni giorno, ma quello che trasforma i visitatori on-line in clienti reali è lo stimolo all’interazione con il ristoratore. I migliori stimoli sono sicuramente le offerte a tempo limitato e gli sconti – di solito pubblicati sul sito web del  ristorante, sulla pagina Facebook, o Twitter – un modo per incoraggiare le persone ad alzarsi e varcare le porte del tuo ristorante.

3) Pubblicare i menu online. La cosa che i consumatori cercano più di ogni altra, quando cercano informazioni online su un ristorante è un menu aggiornato – anche più del numero di telefono, l’indirizzo, o la foto dello stabilimento. I menu non hanno bisogno di essere pubblicati solo sul sito web del ristorante, in ogni caso: una buona strategia di marketing online per il tuo ristorante potrebbe essere quella di inviare i tuoi menù sulle piattaforme di pubblicità online per ristoranti o nelle inserzioni dei siti web dei giornali locali per estendere ancora di più la loro divulgazione.

4) Sollecitare il feedback anonimo da parte dei tuoi clienti. Spesso, proprietari di ristoranti non comprendono pienamente la qualità del servizio che il personale fornisce. L’esperienza del cliente è stata soddisfacente o frustrante? Il cibo era di prim’ordine o così così? Le piattaforme per la ristorazione che forniscono ai ristoranti modi anonimi per raccogliere il feedback dei clienti onesti – sia attraverso messaggi di testo che online – può aiutarti a capire quello che stanno facendo bene e dove il tuo ristorante ha margini di miglioramento.

5) Approfitta dei social media. I siti di social media come Facebook e Twitter dovrebbero essere una parte importante della tua campagna di marketing online. I proprietari di ristorante che cercano di trarre il massimo vantaggio da Facebook dovrebbero pubblicare le foto dei loro piatti e chiedere ai clienti quali tipi di specialità vorrebbero vedere. Su Twitter, i ristoranti possono twittare link alle foto che pubblicano su Facebook e, occasionalmente, inviare suggerimenti culinari quale modo per dimostrare la propria competenza e mantenere aggiornati i propri follower.

Come avrai avuto modo di constatare, tutte queste strategie di marketing online possono essere integrate le une con le altre, in modo da sfruttare tutte le possibilità offerte dalla rete internet.

Food marketing: 5 strategie di digital marketing per il tuo ristorante. ultima modifica: 2015-07-08T11:53:55+00:00 da admin